Il rapporto giuridico tra i brand e l’industria musicale analizzato in corsi di formazione accademica

Sound Branding & Audio Solutions

La musica all’interno dei punti vendita è da tempo parte integrante dell’esperienza di acquisto del consumatore, ma l’ascolto di un brano durante la permanenza in negozio presuppone, da parte dei brand, un’attenta valutazione giuridica e pone una riflessione nel rapporto tra il mondo retail e l’industria musicale. Attualmente siamo l’unico player del settore che approfondisce la materia legale relativa all’utilizzo della musica nei negozi, all’interno di specifici corsi di laurea e alta formazione, attraverso partnership con Università Cattolica e Accademia Costume & Moda.

Nello specifico, a partire gennaio 2023, Michele Sponza, Group Music & Licensing Director e tra i maggiori esperti in Italia del settore del music designing e del diritto d’autore, porterà la sua esperienza in due percorsi di formazione accademica insieme Niccolò Bonazzon, responsabile della Music & Radio Business Unit del Gruppo.

Sponza e Bonazzon hanno tenuto il 21 gennaio una lecture al corso AFMEL (Alta Formazione in Music and Entertaiment Law) dell’Università Cattolica, che approfondisce i temi che interessano il settore dell’industria musicale e l’universo retail, in particolare il rapporto tra la tutela del diritto d’autore e l’ascolto dei brani musicali nei punti vendita, le licenze ecc. Il Corso, giunto alla sua quarta edizione, garantisce una formazione di eccellenza nell’ambito del diritto della musica e dello spettacolo attraverso la trattazione di temi che hanno interessato il settore dell’industria musicale e cine-audiovisiva, con specifico riferimento al rapporto tra la tutela del diritto d’autore e i nuovi media.

Da aprile invece Mike Sponza sarà protagonista del Master in Style & Management for the Music Industry che sviluppa competenze sui temi dello sviluppo strategicoinnovativo e creativo dell’industria discografica inglobando anche il Music Publishing nella sua accezione più ampia. Il percorso di studi indaga le complesse regole del settore sia in termini gestionali che legali attraverso un processo omnicomprensivo che forma professionisti pronti ad entrare nel settore secondo le proprie inclinazioni ma in grado di dialogare sui diversi piani. Obiettivo del Master è la formazione di una nuova generazione di professionisti esperti nell’individuazione, creazione, sviluppo e gestione di un artista e del suo relativo esistere nell’industria Musicale e dell’entertainment.  Il master dell’Accademia Costume & Moda prevede un modulo di 40 ore, che partirà ad aprile nella sede romana dell’Accademia.

Quello della musica in-store è uno degli ambiti in cui lavoriamo  da più anni, e in cui abbiamo acquisito una expertise unica in Italia, lavorando con i brand su un’offerta musicale tagliata su misura e accuratamente pianificata in base a parametri quali il target, la tipologia di punto vendita, il mood del brand. L’obiettivo è permettere alla musica di influire positivamente sugli acquisti del consumatore diventando parte integrante del punto vendita e diventando un fondamentale strumento di engagement per comunicare all’interno dei punti vendita in modo coinvolgente e immersivo, accompagnando il cliente all’interno del mondo dei valori del brand e della sua storia.

Mike Sponza: “Siamo molto felici di portare l’expertise di M-Cube, acquisita in oltre 20 anni di attività a livello internazionale, in contesti formativi così prestigiosi e rivolti ad un pubblico di giovani studenti che si stanno affacciando al mondo professionale di cui noi siamo protagonisti. Il nostro messaggio è che la musica, più di altre forme d’arte, permette di misurare in termini scientifici e matematici il sentiment generato da una programmazione musicale accurata e altamente targettizzata, sia sul brand ma anche sulle caratteristiche del singolo punto vendita. Quello che vorremmo trasmettere ai nostri studenti è la forza che la musica può avere non solo a livello emotivo ma anche in contesti in cui il cliente è il protagonista, permettendo di guidarne le scelte e aiutandolo nel percorso di acquisto in negozio. Gli aspetti legali e del diritto d’autore su cui verteranno le lezioni sono fondamentali per regolamentare questo mondo, ancora non sempre chiaro e ricco di risvolti che è necessario conoscere a fondo.”